avatar
21 migrazioni!

Nell'ultima settimana, 21 persone hanno effettuato la migrazione scegliendo FixHTTPS.

Passa ad HTTPS

Sai che è obbligatorio per molti siti, come gli E-Commerce, avere l’HTTPS?
Perché avere un sito ancora in HTTP quando HTTPS è non solo il futuro, ma ormai il presente?
HTTPS è infatti un protocollo utilizzato per la comunicazione sul web, molto più sicuro rispetto alla versione HTTP: infatti, lo scambio dei dati è protetto da crittografia, mediante i protocolli TLS (Transport Layer Security) o SSL (Secure Socket Layer).

Sicurezza

Con l’HTTPS, tutti i dati che passeranno attraverso il tuo sito saranno crittografati e sicuri, grazie al protocollo TSL/SSL. Grazie a questo, sarà molto più complesso per un malintenzionato intercettare e rubare i dati.

Trust

A causa dei sempre più numerosi furti di dati degli ultimi anni, gli utenti sono diventati sempre più consapevoli dei rischi che corrono online. Grazie al lucchetto verde, il tuo sito sarà considerato più affidabile e sicuro da parte loro.

SEO

Google ha dichiarato che l’utilizzo dell’HTTPS al posto dell’HTTP, permetterà di ottenere un leggero aumento nel ranking. In poche parole, avrai un vantaggio in più rispetto ai tuoi concorrenti che ancora utilizzano HTTP.

Velocità

Grazie alla presenza del certificato SSL, e se il tuo hosting lo supporta, il tuo sito potrà utilizzare lo standard HTTP 2.0, molto più veloce rispetto ad HTTP 1.0/1.1. Otterrai quindi un aumento di velocità pressoché istantaneo!

Le aziende che si fidano di noi

Siamo onorati di lavorare con aziende leader nei loro settori.

Prima

  • Sito in http non sicuro e ad alto rischio di furto dati;
  • pericolo molto alto di sicurezza nel caso di ecommerce;
  • non affidabile secondo gli utenti;
  • lento e senza vantaggi SEO.

Dopo

  • Sito completamente in HTTPS, senza problemi di mixed content, con il lucchetto verde;
  • sicurezza molto maggiore, e sito più affidabile secondo gli utenti;
  • ecommerce molto più sicuri;
  • più veloce grazie all'utilizzo di HTTP 2.0 e con alcuni vantaggi SEO.

FAQ

Le domande che ci pongono frequentemente.

  • Avrò problemi SEO dopo il trasferimento ad HTTPS?

    Il passaggio ad HTTPS è molto delicato per la SEO: se non fatto bene, può essere estremamente negativo. Questo perché Google tratta le due versioni (HTTP e HTTPS) come due siti separati; avere entrambe le versioni attive e funzionanti, significa duplicare il sito con conseguenti problemi per il posizionamento.

    Inoltre, sebbene Google abbia dichiarato che la versione HTTPS abbia un valore maggiore per il suo algoritmo, il passaggio, alcune volte, causa un peggioramento del posizionamento nel primo periodo (da 1 giorno a 2 settimane, o più). Questo è dovuto ai redirect che devono essere messi in atto, per far redirezionare automaticamente il sito da HTTP a HTTPS.

    Dopo questo periodo (nel quale Google “capisce” il passaggio), il posizionamento torna come prima, e in alcuni casi migliora!

    Se ti stai preoccupando, non farlo: è nell’interesse di Google che tutti i siti passino ad HTTPS senza problemi. Basta seguire alcune semplici regole e aspettare che venga rianalizzato il sito.

  • Quali passaggi SEO devo seguire una volta terminato il passaggio?

    Dopo avere eseguito il lavoro, ti manderemo un breve report con all’interno alcune istruzioni da seguire per far comprendere a Google il passaggio ad HTTPS il prima possibile.

  • Perché non posso installare un plugin per l’HTTPS sul mio sito?

    Molti clienti si rivolgono a noi dopo aver provato alcuni plugin che promettono di rendere sicuro il sito con solo un click.
    Sebbene questi plugin siano ben fatti e curati, e in alcuni casi funzionino bene, in molti altri possono causare problemi:

    • il sito può rallentare
    • non rende sicuri alcuni elementi, come i font
    • se configurato male, può bloccare completamente il sito

    Senza contare che in caso venga cancellato o disabilitato, la situazione tornerebbe come prima.

  • Perché non posso farmelo da solo?

    Se vuoi provare a farlo da solo, puoi seguire la nostra guida. Tuttavia, sconsigliamo di farlo a chiunque non conosce approfonditamente alcune tecniche, come il backup del database, la sostituzione delle URL nello stesso, la modifica dei file del proprio template, o l’aggiunta dei redirect su tutte le pagine.

Un partner affidabile

Prendiamo seriamente in considerazione la tua sicurezza.

Questo è già il mio secondo ordine. Con loro passare ad HTTPS è un gioco da ragazzi, e in entrambi i casi mi hanno supportato dopo il passaggio, lato SEO. Posso consigliare i loro servizi a chiunque abbia bisogno di persone competenti e che sappiano dove mettere le mani.

Andrea

Il nostro processo

Scopri le nostre fasi di lavoro.

1.

Verifica

Verifica di tutti i requisiti

2.

Backup

Backup completo sito e database

3.

Porting

Porting HTTPS del sito e aggiunta del redirect 301 automatico da HTTP a HTTPS

4.

Consegna

Consegna ordine con report finale

Metti al sicuro il tuo sito e i dati dei tuoi utenti!